Il Bagatto o Mago è il primo degli Arcani Maggiori. È l’inizio della Grande Opera creativa, in altre parole rappresenta l’essere umano che sulla terra, possedendo la scintilla divina, è in grado di fare, di sapere, di giocare con gli elementi del creato. La giovinezza del personaggio ci suggerisce l’inizio delle cose, il manifestarsi di tutte le possibilità. Tuttavia questo ragazzino è un principiante, ancora pieno di potenzialità.

Il bagatto nei Tarocchi universali
Il Bagatto, Tarocchi

In amore pertanto il Bagatto è la carta di un singolo che deve ancora scegliere in quale modo agire, quindi se non evolve rischia di essere un giovane che rimane perennemente in fase di inizio, incapace di fare una scelta definitiva: l’“uno” ha bisogno di muovere un primo passo verso la realtà, questo primo passo corrisponde al “due”.

Di solito il giovane che è raffigurato col Bagatto guarda a destra, dove, se si dispongono le carte seguendo la forma circolare, si trova il Matto: la potenza creatrice del Matto si esprime in pieno nel Bagatto che sia in amore sia in generale racchiude tutte le possibilità infinite che si determinano o possono determinarsi. Quindi saranno le carte vicino a questo Arcano a stabilirne le peculiarità.

In alcuni mazzi di Tarocchi il Bagatto è raffigurato come un giocoliere, un prestigiatore facendo intuire che si arriva alla verità da lui rappresentata attraverso l’illusione.

Stando al suo significato in ambito amoroso è da notare che la sua cintura, simbolo di volontà, è doppia: questo Arcano è quindi in grado di esercitare la volontà sia sull’intelletto, simboleggiato dalla parte superiore della cintura, sia sugli istinti, simboleggiati dalla parte inferiore della stessa.

A questo primo Arcano corrisponde la lettera ebraica Aleph, la “A”, la prima lettera dell’alfabeto ebraico: simboleggia pertanto l’inizio. L’analogia con l’Aleph è anche ideografica, è la disposizione delle braccia del Bagatto a ricordare questa lettera. In amore quindi indica un giovane con iniziativa, creatività, loquacità e inventiva. Saranno le carte vicine a descrivere in che ambito le esprimerà e se lo farà per il bene o meno.

La mano destra, che ricorda la parte attiva, maschile, è abbassata e regge una moneta, più precisamente un disco d’oro che è il simbolo del Sole e dell’unità di tutto il creato, mentre la mano sinistra simboleggia la parte acquea, ricettiva e femminile ed è alzata verso l’alto mentre regge una bacchetta simbolo di Potenza e Volontà. In questo senso in un contesto di quesito amoroso il Bagatto indica l’uomo sensibile ma deciso, che sa comunicare tutte le sfumature dell’essere.

Il gesto delle braccia inquadra l’alto e il basso, la destra e la sinistra, le varie polarità del Cosmo. Inoltre la bacchetta è anche tramite tra l’alto e il basso, pertanto per mezzo della bacchetta gli influssi dell’alto si concentrano verso il basso e dal basso risalgono in alto indicando l’azione alchemica che in amore è appunto la mescolanza dell’anima dell’uomo con la donna.

Tra l’alto e il basso c’è quindi in questo senso un passaggio di polarità che è scambievole, indicando che nel momento della Creazione si attua il principio tipicamente alchemico della Tavola Smeraldina: “Ciò che è in basso è come ciò che è in alto e ciò che è in alto è come ciò che è in basso”. Il Bagatto ha valore maschile perché l’Uno è numero dispari e come tutti i numeri dispari rappresenta la polarità Yang che è per definizione maschile fin dall’Antica Cina.

Secondo alcuni cartomanti il Bagatto sarebbe la carta che rappresenta il consultante di sesso maschile. È associato sia al Pianeta Mercurio, ambasciatore d’amore ma anche truffaldino amoroso e alla primavera, stagione dell’amore per eccellenza.

Interpretazione in amore del Bagatto al diritto

Indica il principio di una nuova azione, un’impresa, un cambiamento amoroso. Se le carte vicine sono positive l’azione sarà un’azione costruttiva, se sono invece negative indicherà solamente un’intenzione amorosa non portata a termine, non realizzabile in un qualcosa di concreto.

Il Bagatto è una carta che rimanda anche all’eloquenza, alla diplomazia, all’abilità e talento. E anche qui i significati si diversificano a seconda delle carte vicino: può segnare anche l’inizio di un’amicizia o di un rapporto sentimentale destinato a diventare qualcosa d’importante nel tempo o un giovane che usa la dialettica per fini poco chiari o seri, come un Don Giovanni o ancora un uomo di età inferiore ai trentacinque anni che conquista con la sua arte oratoria ma con intenzioni buone.

Nel caso in cui la consultante sia una donna alcuni cartomanti lo indicano come il suo partner.

L’Arcano del Bagatto al rovescio, interpretazione in amore

Indica un uomo con buone se non ottime intenzioni che però non riesce a portare avanti i suoi progetti in campo sentimentale. Può anche indicare un giovane apatico, che manca di iniziativa e non coglie i segnali che la donna interessata a lui gli manda o ancora un uomo con troppe idee che non riesce però a concludere nulla nemmeno se interessato.

Denota anche un individuo che è troppo ambizioso e presuntuoso, un arrivista e persino un imbroglione.

Tempistiche

Si riferisce ad un qualcosa che avviene in tempi brevissimi che però serve solo da impulso iniziale ad un’azione o relazione.