Promo cartomanzia bonus 5 euro

L’Arcano Maggiore XX dei Tarocchi, Il Giudizio, indica una rinascita, un nuovo inizio ed un miglioramento; è la carta del cambiamento per eccellenza.

Il tarocco simboleggia la chiamata ad una vita differente rispetto a quella vissuta fino ad ora, lavorando a rilasciare i vecchi schemi che ne influenzano la qualità. Il Giudizio descrive proprio una situazione in cui, dopo un bilancio generale su una data questione, si è giunti alla conclusione di fare cambiamenti radicali.

La carta che precede il giudizio, Il Sole, ha portato finalmente chiarezza ed ora è possibile agire nel migliore dei modi, concedendosi una vera e propria resurrezione mediante la revisione e l’accantonamento degli errori passati.

In un consulto di cartomanzia, l’Arcano del Giudizio in amore ha un esito positivo.
Per i single prevede il colpo di fulmine o degli incontri imprevisti e fortunati.
Per le coppie indica che ci saranno dei miglioramenti rispetto alla situazione attuale, gli amanti prenderanno delle decisioni per fare dei cambiamenti positivi.
La carta inoltre descrive un ritorno di un amore del passato con cui verrà ripristinata la storia.

Descrizione della carta

Il Giudizio nei Tarocchi universali
Il Giudizio, Tarocchi

Nella carta del Giudizio troviamo una figura centrale, quella di un angelo che suona una tromba, e nella parte inferiore dell’immagine vi sono tre figure umane che risorgono da una tomba.

Il concetto di Giudizio è inteso come resurrezione: in tal senso l’angelo apocalittico, che simboleggia il messaggero, annuncia la lieta notizia. A indicare la rinascita sono le tre figure che risorgono dalla morte. I tre individui rappresentano la triade dell’umanità risorta: padre, madre e figlio.

La figura chiave è il giovane biondo al centro della carta che rappresenta il “figlio”, ovvero colui che, mediante gli stadi di Bagatto, Innamorato e Appeso, ha intrapreso il percorso iniziatico. Egli simboleggia i valori morali e spirituali del presente che si sono arricchiti a quelli del passato.

La figura alla destra rappresenta il “padre” e simboleggia il passato, cioè l’esperienza assimilata durante il corso della vita.
L’altra figura incarna la “madre”, ovvero i valori interiori ed i sentimenti acquisiti nel tempo.
Il “figlio” raccoglie l’eredità dei genitori per estenderla all’umanità futura.

Il valore di questa carta può essere espresso come il bilancio sul presente mediante le esperienze passate.

Il Giudizio al diritto, significato e interpretazione in amore

In un consulto con i Tarocchi sull’amore il Giudizio al diritto ha valenza positiva. Potrebbe descrivere un evento imprevisto positivo, una lieta sorpresa e miglioramenti.
Per stabilire bene il significato dell’evento è bene leggere la carta successiva ad essa.
Per i single allude ad un incontro stimolante, un colpo di fulmine.
Per le coppie rappresenta un’ottima risposta, in quanto descrive un miglioramento della relazione amorosa o una riconciliazione dopo un momento di crisi.

Il Giudizio al rovescio, significato e interpretazione in amore

In una stesa sull’amore con i Tarocchi, la carta rovesciata nella stesura indica per le coppie una crisi se non anche un allontanamento.
Il Giudizio rovesciato consiglia al consultante di cambiare l’obiettivo, e nel caso di una relazione a staccarsi dall’amato ed accettare il fallimento.

La saggezza del Giudizio nei Tarocchi

L’Arcani Maggiore n° 20 ci invita ad una profonda riflessione sulla situazione, tenendo ben presente le esperienze passate.
Il Giudizio ci sprona all’osservazione di noi stessi e della nostra storia personale per farne un bilancio.
In tal senso esprime il concetto che si può imparare dai propri errori.
La saggezza di questa carta, in alcuni casi, è nell’insegnamento di accettare il fallimento: lasciarsi alle spalle il passato e volgere lo sguardo verso nuovi orizzonti.

Tempistica

La tempistica del Giudizio è molto veloce, abbraccia un arco di tempo di tre settimane.

Promo cartomanzia bonus 5 euro